Pandolfo, Boggio e Garino iniziano la
loro attività in forma autonoma ma sempre
in stretta collaborazione a partire dal 1981 nello studio di Varallo Sesia. Nel gennaio
del 2001 il sodalizio prende la forma di studio associato.

Lo staff dello studio è composto, oltre che dai tre titolari, da un affiatato gruppo di collaboratori che con
competenza e professionalità contribuiscono a dedicare ad ogni cliente la giusta attenzione e a renderlo coprotagonista
delle decisioni progettuali. L’obiettivo dello staff è quello di curare aspetti primari nel processo di formazione del progetto, quali:

il meticoloso rilievo del preesistente e dello stato di fatto di luoghi ed edifici e la relativa restituzione grafica
l’affiancare gli architetti nel delicato momento delle decisioni progettuali
la resa bidimensionale, tridimensionale e la renderizzazione del progetto immerso in un intorno esistente
la cura grafica del progetto e la personalizzazione di ogni lavoro
la valutazione economica e la contabilizzazione delle opere progettate

Lo staff svolge l’attività di progettazione, nelle sue fasi più complesse, con il metodo della progettazione integrata mediante il lavoro di gruppo.
A differenza della progettazione tradizionale pur eseguita in modo razionale, quella integrata considera il processo produttivo come un insieme di decisioni variabili e non come un ripetersi di sequenze operative.
La caratteristica operativa dell’attività di gruppo si realizza essenzialmente nel lavoro interdisciplinare di tecnici specializzati in vari aspetti di seguito riportati:

Coordinamento
Programmazione
Rilievo delle preesistenze
Indagine sui costi
Architettura
Urbanistica
Cura dell’immagine e della resa grafica dei progetti
Indagine strutturale
Impianti
Direzione lavori
  In ciascuno di questi elementi gli specialisti del gruppo, coadiuvati da personale scelto ed attivo, svolgono in modo integrale ma coordinato le varie mansioni che necessitano per la completa realizzazione delle opere: effettuano i rilievi anche avvalendosi di tecnici esterni specializzati in questo campo, ipotizzano la fisionomia del nuovo progetto, approntano gli elaborati grafici, le relazioni tecniche, i preventivi di spesa, i computi metrici, le analisi , gli elenchi dei prezzi ed i capitolati legati all’appalto.
Viene effettuato inoltre, in fase di cantiere, il costante controllo dei lavori sia sotto l’aspetto tecnico, sia sotto quello economico al fine di garantire la stabilità delle previsioni di spesa formulate in precedenza con il committente pubblico o privato.
Lo studio si avvale da tempo di processi computerizzati compatibili con gran parte dei sistemi informatici: da un lato per la contabilità  gestione dei lavori, dall’altro per il disegno, dove viene utilizzato il software più comune, Autocad, oltre che Archicad programmi che consentono di gestire con facilità la progettazione tridimensionale, il computo automatico ed il rendering.
Elemento quest’ultimo che permette al committente di valutare l’opera proposta in un contesto di realtà virtuale anche nei materiali e nei colori proposti.
 
Ogni lavoro di progettazione viene affrontato con una attenzione davvero particolare verso la valutazione dell’impatto ambientale, facendo diventare questo importante elemento il filo conduttore dell’attività dello Studio stesso.
È diventata ormai una prassi per lo studio il confronto in ogni lavoro, con i principali elementi della progettazione bioclimatica, fattore questo imprescindibile per la sostenibilità del progetto e dello sviluppo in senso lato.
L’obbiettivo principale che il gruppo intende perseguire tenacemente, è quello ambizioso di migliorare l’ambiente in cui viviamo, sia a livello urbanistico che edilizio, cogliendo a questo fine anche la più piccola occasione. Riteniamo infatti che l’ambiente costruito non sia nient’altro che la sommatoria di tanti piccoli "casi" e la qualità di questi “casi” rende il territorio più o meno vivibile, più o meno a misura d’uomo.
Naturalmente teniamo a precisare che qualità non va per forza a braccetto con maggiori sforzi economici, spesso la “qualità” è solo il frutto di una progettazione razionale e comprensibile.


Le collaborazioni >